Cassina de’ Pecchi, intera famiglia intossicata da monossido

Paura, tanta, a Cassina de’ Pecchi. Questa notte un’intera famiglia, composta dai genitori e da quattro figli tra gli otto mesi e gli otto anni, è stata trasportata al Niguarda di Milano per un’intossicazione da monossido probabilmente dovuta a una fuga di gas. Stando alle prime notizie, nessuno dei sei intossicati sarebbe in pericolo, ma si è preferito condurli al Niguarda per un eventuale trattamento in camera iperbarica.

La famiglia, scrive l’Ansa, era nel proprio appartamento al pian terreno in via Cardinal Ferrari, dove sono intervenuti i vigili del fuoco e il personale del 118.