Cernusco, scritte sul muro dell’Itos Marie Curie a sfregio del Giorno del Ricordo: i fatti e le reazioni

Le scritte apparse sul muro perimetrale dell’Istituto Scolastico ITSOS Marie Curie di Cernusco, a sfregio del Giorno del Ricordo, non ci sono più, coperte da una mano di vernice.

Questi i fatti: nello scorso weekend –  domenica 10 febbraio cadeva la giornata dedicata alla memoria delle vittime delle foibe, –  alcuni vandali hanno imbrattato i muri dell’istituto con scritte gravissime e dal forte carico di violenza.

Subito la mobilitazione, anche sui social, a cominciare dalla consigliera comunale della Lega Nord Paola Malcangio che ha chiesto un intervento rapido e una presa di posizione da parte del sindaco Ermanno Zacchetti. E il primo cittadino ha risposto su Facebook nella tarda mattinata di oggi, postando le foto del muro “ripulito” e il commento: “Gli operai comunali sono intervenuti questa mattina per coprire le scritte apparse nel weekend sul muro perimetrale dell’Istituto Scolastico ITSOS Marie Curie, a sfregio del Giorno del Ricordo. Anche personalmente esprimo una forte condanna verso questo e ogni messaggio incitante violenza e odio, che non appartengono alla nostra città”.

Una condanna condivisa da tutta l’Amministrazione cernuschese, che fa sapere che il messaggio di violenza dell’atto vandalico è “reso più grave dal fatto che sia stato impresso sul muro di un istituto scolastico, luogo di conoscenza, crescita e confronto”.

“Bravo Sindaco”, scrive Malcangio a Zacchetti, “Molto bene” aggiunge il consigliere capogruppo di Cernusco Civica Claudio Gargantini, mentre Luca Cecchinato, capogruppo della Lega a Cernusco, sottolinea: “Ha fatto bene Ermanno. E proprio perchè la lotta a ogni forma di odio passa attraverso la conoscenza, presenteremo una mozione in Consiglio Comunale affinchè dall’anno scolastico 2019-2020 venga inserita nel Piano di diritto allo Studio un’iniziativa ad hoc per il Giorno del Ricordo, esattamente come avviene per la giornata della Memoria. Ancora, per garantire la massima sicurezza anche agli studenti, abbiamo una seconda mozione perchè vengano posizionate delle telecamere di fronte alla scuola”.

Foto: Comune di Cernusco sul Naviglio



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni