Cernusco, stasera grandi musicisti in concerto nella chiesa della Madonna del Divin Pianto

Sabato 6 aprile alle 21 nella Parrocchia Madonna del Divin Pianto in via Gozzano 9 a Cernusco, il Rotary Club della Martesana Milanese organizza ed invita tutti al concerto di musica classica “Atmospheres – Porgendo l’orecchio al passato”.

I musicisti

Al pianoforte: Simona Rosella Guariso, giovane e talentuosa interprete diplomata al Conservatorio di Milano in Pianoforte e Composizione.  Suona in qualità di solista e in formazioni da camera presso importanti Associazioni Musicali in Italia, Svizzera, Francia, Austria e Germania. Nel 1997 collabora con l’Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano, sotto la direzione di Alun Francis. Tra le sue attività, il “Concerto per Milano e la Martesana”, realizzato in collaborazione con lo scrittore  Mauro Raimondi durante le Giornate Europee del Patrimonio (2012-2016).

Al violoncello: David Steven Tabbat, dal 1992 risiede a Cernusco sul Naviglio. Master of Music presso la prestigiosa Yale University, Professore di Violoncello per cinque anni negli USA alla Facoltà di Musica dell’Iowa State University, dove è stato membro fondatore del noto Ames Piano Quartet.  Concertista in tutta Italia e in particolare a Milano.

Un virtuoso duo che proporrà brani diversi, come spiega lo stesso Tabbat a il Giorno: “Alcuni (fra i quali l’”Élégie” di Fauré e l’”Allegro appassionato” di Saint-Saëns) nascono proprio per violoncello e pianoforte. Altri invece (come i “Fantasiestücke” di Schumann, composti per clarinetto e pianoforte, o il “Larghetto” di Vivaldi, scritto per violino ed archi) furono destinati a strumenti diversi sia dal violoncello, sia dal pianoforte. E “Après un rêve” di Fauré fu composto per la voce umana, sempre accompagnato dal pianoforte Ciononostante, tutti i pezzi in programma, a prescindere dalla loro destinazione originale, si prestano bene all’esecuzione sul violoncello, assecondato dal pianoforte, il quale ha, a volte, molte cose da dire anche per conto proprio, com’è il caso nei “Fantasiestücke”. Un siffatto programma ci riporta sia alla gloriosa tradizione Ottocentesca della “Hausmusik”, musica da suonare e da ascoltare in casa, sia ai fasti dei recital in teatro dei celebri virtuosi dell’Ottocento e del Novecento (quali, ad esempio, Fritz Kreisler o Jascha Heifetz)”

L’ingresso sarà gratuito con offerta libera, in quanto i proventi verranno destinati alla sistemazione della chiesa.  Una grande opportunità per poter ascoltare ottima musica interpretata da talenti di fama internazionale.

Katia Ardemagni



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni