Cinisello, più frutta nelle scuole

A partire da questa settimana, a Cinisello Balsamo sbarca “Green Time”, un progetto promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione in collaborazione con il gestore del servizio di ristorazione scolastica CIR Food.
L’obiettivo è quello di promuovere il consumo della frutta come merenda di metà mattina, per tre giorni la settimana. Nelle giornate di lunedì e venerdì e nelle giornate di rientro dalla festività la merenda, invece, dovrà essere portata da casa.

Secondo l’assessore all’Istruzione Gabriella Fumagalli: “La sperimentazione del progetto, che intende promuovere un’alimentazione sana e completa, si protrarrà fino alla fine dell’anno scolastico e ci consentirà di monitorare l’andamento e i risultati raggiunti. A ciò si aggiunge anche il proposito di incentivare un’attenta raccolta differenziata dei rifiuti”.

La sperimentazione, almeno all’inizio, riguarderà gli alunni delle scuole primarie Costa, Manzoni, Parini e Zandonai. La frutta, già lavata, verrà consegnata nelle scuole dalla CIR Food e sarà poi distribuita in tutte le classi dal personale degli istituti.

Liliana Continisio



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni