Cologno, Villa Citterio si rifà il trucco: maxi progetto di riammodernamento

La Giunta Comunale di Cologno Monzese ha formalmente approvato durante la seduta di mercoledì 19 dicembre un progetto atto a riqualificare uno dei monumenti storici e centrali della città, Villa Citterio: il corpo principale del complesso edilizio, da anni utilizzato per scopi di housing sociale, necessita di importanti lavori di manutenzione al fine di garantire alla collettività abitazioni moderne e confortevoli da destinare al ricovero di soggetti bisognosi.
Anche le ex costruzioni agricole, ormai in stato di degrado, collocate tra le scuole di via Manzoni e la Villa Citterio, conosciute in paese come Cascina Burni, verranno interessate dai lavori di manutenzione: l’idea della Giunta è quella di realizzare piste ciclopedonali di collegamento e di riqualificare la zona con nuove aree verdi.

Manca soltanto l’ok della Sovrintendenza e poi i lavori, dal valore economico superiore al milione e duecento mila euro, potranno iniziare.

Afferma il sindaco Rocchi che questo è “un progetto dal valore urbanistico notevole, che coniuga recupero di una porzione del territorio tramite la valorizzazione della stessa, e finalità sociali di tutela della residenzialità”.



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni