Giornate europee del Patrimonio Culturale: la Martesana diffonde cultura con un grande evento

La settimana, a Cernusco sul Naviglio, si è aperta all’insegna della cultura territoriale. L’Undici settembre si è infatti svolta presso il Comune della città, la presentazione di  “2018, Anno europeo del patrimonio culturale”. Argomenti principali della conferenza, la tutela dei beni materiali e immateriali locali e l’organizzazione di un evento dal forte appeal turistico-culturale che coinvolgerà vaste aree della Martesana.

Sono già dieci anni che il Comune di Cernusco sul Naviglio promuove iniziative di questo tipo, ma quest’anno in particolare l’obiettivo è estendere la manifestazione su vasta scala, coinvolgendo nel progetto numerosi comuni e Associazioni della Martesana, puntando su quanto di meglio questo territorio è –  storicamente – in grado di offrire. Massima attenzione dunque alle bellezze paesaggistiche, agli edifici storici, ai musei.

Un periodo carico di musica, colori, sapori, arte ed artigianato, quello tra il 22 e il 30 settembre per il territorio; le tradizioni dei Comuni di Cernusco, Carugate, Cassina de’ Pecchi, Gorgonzola, Cassano d’Adda, Inzago e Pozzuolo Martesana verranno esaltate al meglio grazie anche alla preziosa adesione dell’Ecomuseo Martesana, con ruolo di impulso e coordinamento fra le attività sinergiche di Comuni e Associazioni.
Ed ecco, come cita l’Assessore alla Cultura di Cernusco Mariangela Mariani, nel nostro Patrimonio “il passato incontra il futuro”. Infatti, accanto alla riscoperta delle tradizioni agricole, della storia, degli antichi luoghi della spiritualità territoriale, troverà spazio anche l’inaugurazione di una moderna installazione artistica nel Parco di Villa Taverna a Ronco. Nell’ambito del progetto di Habitat Scenari Possibili, che prevede la realizzazione in Martesana di una sorta di museo diffuso sul territorio, Cernusco sul Naviglio ha scelto un’opera che, richiamando la natura, farà da artistico corredo al grande cedro del Libano del parco Taverna, forse il più prezioso tra gli alberi monumentali che sono parte fondamentale del patrimonio della città.

“Sono molto felice del fatto che il lavoro di rete, a cui ho sempre creduto –  afferma l’assessore –  abbia portato, già in questo primo anno di adesione di Cernusco sul Naviglio all’Ecomuseo Martesana, all’elaborazione di un programma davvero ricco e di sicuro richiamo per tutti coloro che, anche da Milano, avranno la curiosità di esplorare le bellezze e conoscere la storia e le tradizioni della Martesana.”

Per scaricare il programma:

Cernusco sul Naviglio

Programma Completo

Katia Ardemagni



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni