Giovane trovato impiccato con i lacci delle scarpe a Pozzuolo

Un 26enne moldavo, da poco residente a Pozzuolo, è stato ritrovato domenica sera impiccato con i lacci delle scarpe a un mobile di casa. Secondo quanto riportato da Il Giorno, il giovane era nell’appartamento dove la madre lavora da tempo come badante: la donna, in ferie, era stata sostituita nella mansione proprio dal figlio. E’ stato l’anziano padrone di casa, al suo risveglio, a ritrovare il corpo e a dare l’allarme verso le 19, mentre era in corso la festa del paese. Sul posto oltre ai soccorsi, sono intervenuti anche i Carabinieri e gli uomini della scientifica che, dopo aver effettuato tutti i rilievi del caso, non hanno riscontrato nessun particolare segno di violenza, nessuna effrazione, nessuna traccia di colluttazione nè soldi o oggetti mancanti. L’autopsia disposta sul corpo potrà fare luce sulla dinamica del tragico gesto.



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni