Incidenti domestici troppo frequenti. Cosa fare per evitarli?

Migliaia, ogni anno, gli incidenti domestici che provocano moltissime patologie da trauma, anche gravi. Ma bastano buon senso e semplici precauzioni per evitare i piccoli grandi pericoli che l’ambiente di casa può causare.

 

Gli incidenti domestici più frequenti

Gli ambienti domestici in cui si verificano più spesso incidenti, sono:

  • cucina: 36%,
  • camera da letto14%;
  • soggiorno12%,
  • scale: 8%,
  • bagno: 8%,
  • pertinenze esterne della casa: 6%
  • altro

Sul sito del Ministero della Salute vengono riportate le più frequenti tipologie di incidenti domestici:

  • Ferite da taglio(41%) causate da coltelli o altri oggetti taglienti, come bicchieri, lattine, bottiglie e scatolette metalliche.
  • Cadute(29%), che possono originarsi da scale removibili, sgabelli, tappeti e tappetini, scale fisse.
  • Ustioni provocate da pentole, forno, fornelli, ferro da stiro, olio bollente o acqua / vapore bollente. Un accesso al Pronto Soccorso su 10 riguarda proprio questo tipo di incidente domestico.

Ai danni dei bambini, in particolare:

  • Avvelenamenti: per ingestione di detersivi, insetticidi, prodotti per il giardinaggio, lasciati incustoditi o a portata di bambino o travasati in bottiglie anonime.
  • Ingestione corpi estranei e/o inserimento in cavità nasali o auricolari; (le pile più pericolose sono quelle a bottone).

Prevenzione. Serve anche a me?

Le categorie più a rischio sono gli anziani, le donne (tra queste, le casalinghe: 149 mila ad esserne coinvolte, sul tessuto nazionale, ogni trimestre) e, appunto, i più piccoli.

Per prevenire gli incidenti domestici basterebbero piccole precauzioni adatte a tutti.  Ed il sito GenitoriPiù, sostenuto dal Ministero della Salute, offre alle famiglie, in particolare ai neo-genitori, utili consigli per proteggere la sicurezza:

  • indossare pantofole con suola in gomma o calze antiscivolo per evitare di slittare sulle scale o su pavimenti troppo lucidi o bagnati
  • reggersi sempre al corrimano quando si salgono o scendono le scale
  • non utilizzare le scale al buio
  • in bagno, utilizzare un tappetino antiscivolo (nella doccia) e far installare maniglie d’appoggio (nella vasca) per evitare cadute sulla loro superficie scivolosa
  • posizionare reti di gomma o altri dispositivi antiscivolo al di sotto di tappeti e tappetini, per non farli muovere sul pavimento
  • spegnere sempre candele, fiammiferi e sigarette. Non lasciare mai incustodito il camino
  • cucinando, non indossare mai abiti sintetici e tenere sempre i capelli ben lontani dai fornelli
  • uscendo di casa, accertarsi che il gas sia chiuso e i fornelli spenti
  • non toccare spine, prese di corrente e apparecchi elettrici con le mani bagnate
  • quando ci si accorge della presenza di fili elettrici scoperti o danneggiati, farli riparare o sostituirli
  • evitare di sovraccaricare le prese elettriche
  • assicurarsi che vi sia la “messa a terra” dell’impianto elettrico
  • adottare interruttori salvavita
  • far controllare regolarmente la caldaia e/o l’impianto di riscaldamento
  • prima di andare a dormire, controllare che i dispositivi elettrici usati per scaldare il letto (ad esempio termocoperte o scaldini) siano spenti
  • per ridurre il rischio di incidenti domestici delle persone anziane, l’IPASVI suggerisce di fare attività fisica almeno 2 o 3 volte alla settimana per mezz’ora. Migliorerà, così, il tono muscolare, l’equilibrio e la coordinazione, aiutando a camminare meglio.

Come mettersi al sicuro?
Per mettersi al riparo dagli effetti di eventuali incidenti, l’indicazione migliore è quella di sottoscrivere un’assicurazione ad hoc, che protegga tutti i componenti della famiglia e anche eventuali ospiti in casa. In Martesana ci si può rivolgere con fiducia a Felice Rossini Agente dell’Agenzia Sara assicurazioni di Cernusco sul Naviglio.

Felice Rossini
Sara Assicurazioni
Via L. Da Vinci, 28
20063 Cernusco sul Naviglio  MI
tel. 02 9240645
cell. 335 6668918

rossini.assicurazioni@gmail.com

 

Katia Ardemagni



GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni