Cernusco, Cecchinato: “Problema sicurezza da affrontare”

“Venditori abusivi, furti e insicurezza nel centro storico” sono un “problema da affrontare” secondo Luca Cecchinato, capogruppo della Lega a Cernusco sul Naviglio. “Il fatto avvenuto domenica scorsa in Piazza Unità d’Italia conferma la mancanza di sicurezza che in città sta progressivamente aumentando” scrive Cecchinato in una nota, ricordando che “un profugo palestinese ha devastato la parte esterna del bar So Gud, distruggendo tavoli, sedie e gazebo, un fatto che non lascia indifferente la Lega di Cernusco, pronta ad affrontare la questione in piazza con i cittadini e in Consiglio comunale”.

“Il centro storico, il mercato, i parcheggi e gli ingressi dei piccoli esercizi commerciali della nostra città sono caratterizzati ormai dalla presenza fissa di venditori abusivi” e ancora “oltretutto sono all’ordine del giorno le segnalazioni di furto nelle abitazioni, soprattutto nei quartieri periferici”. Il capogruppo del Carroccio risponde all’affermazione del Sindaco, il quale nel precedente consiglio comunale ha chiaramente affermato che “non esiste un’emergenza sicurezza a Cernusco”. “Non occorre negare l’emergenza, sentirsi sicuri nella propria città è un diritto di tutti i cittadini, per questo mi auguro che vengano messe in campo azioni da parte dell’amministrazione per contrastare questo fenomeno in grande ascesa” conclude Cecchinato.

Sempre per voce della Lega, la Consigliera Paola Malcangio richiede al Sindaco l’applicazione del DASPO urbano, misura a disposizione dei Sindaci che prevede l’allontanamento dal territorio cittadino per chi compie atti contrari alla pubblica decenza, esercita il commercio abusivo, l’attività di parcheggiatore o guardiamacchine abusivo.



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni