Cernusco, stadio Scirea: lavori al via in estate

Così come anticipato dal sindaco Ermanno Zacchetti nei giorni precedenti il Natale, la giunta di Cernusco sul Naviglio ha approvato il progetto definitivo per la riqualificazione dello Stadio ‘Gaetano Scirea’ per un investimento complessivo di 1,5 milioni di euro. I lavori avranno inizio la prossima estate, a 33 anni dall’inaugurazione dell’impianto avvenuta nel maggio 1986. Il progetto prevede il rifacimento dell’impermeabilizzazione delle tribune, la loro copertura nella parte centrale, l’abbattimento delle barriere architettoniche così da permettere l’accesso agli spalti anche da persone disabili e l’adeguamento alle normative di sicurezza del pubblico spettacolo.

L’intervento prevede anche la riqualificazione degli attuali spogliatoi, che saranno dotati di una nuova centrale termica a servizio dell’impianto di riscaldamento e per la generazione dell’acqua calda delle docce, di un nuovo sistema per la raccolta delle acque meteoriche in caso di forti temporali, di un nuovo impianto di illuminazione interna e la sostituzione degli elementi usurati nei corpi bagno.

Nella parte esterna dello stadio e all’ingresso degli spogliatoi stessi sarà pensata una personalizzazione della struttura con un legame esplicito al nome di Gaetano Scirea.

“Una volta conclusi questi interventi – sottolinea il Sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Ermanno Zacchetti – lo stadio sarà l’unico in città con una copertura degli spalti che ne eleverà la qualità e le possibilità di accogliere manifestazioni a livello regionale e nazionale, all’altezza della sfida di Cernusco 2020”. Il progetto sarà condiviso a gennaio con la Consulta dello Sport, prima di tutti i passaggi che porteranno alla versione definitiva-esecutiva.



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni