Il ricordo di Valentino Mazzola passa per Cassano, in paese una troupe Rai

Un reportage realizzato per la rubrica Tg2 Dossier dalla giornalista Laura Gialli, sui luoghi frequentati in gioventù da Valentino Mazzola, l’indimenticato capitano del grande Torino, il motivo della presenza sabato pomeriggio a Cassano d’Adda di una troupe della Rai.

Prima tappa lo Sporting Valentino Mazzola, società di calcio locale considerata un piccolo museo in cui tutto parla del campione cassanese. La troupe si è poi recata nell’abitazione dove il campione nacque il 26 gennaio 1919, per proseguire poi sulle rive del canale Muzza, luogo in cui, da ragazzo, Valentino salvò dalle acque il cassanese Andrea Bonomi, diventato a sua volta capitano del Milan.

La messa in onda del reportage, non è ancora stata definita, si ipotizza il 27 aprile oppure il 4 maggio, data della tragedia quando un aereo con a bordo tutta la squadra del “grande” Torino si schiantò contro la montagna di Superga.

Anche Cassano si prepara a ricordare il suo campione, il primo maggio, infatti, in occasione del 70esimo della tragedia di Superga, verrà affissa, all’ingresso dello stadio comunale una targa in memoria di Valentino Mazzola e dei suoi compagni di squadra, morti nell’incidente aereo del 4 maggio 1949. Ad annunciarlo, è Sergio Biondini presidente della Asd Sporting Valentino Mazzola.

Fonte: ilgiorno.it

Foto: Wikipedia



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni