Inzago, undicenne al parco acquatico cade nel vuoto. Sette metri di paura

Cosciente e fuori pericolo il ragazzino di 11 anni caduto quest’oggi da sette metri d’altezza. Il ragazzo, presso un parco acquatico ad Inzago, si stava divertendo ad eseguire un percorso nell’aria vincolato ad un cavo d’acciaio.

Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri di Cassano d’Adda, come riporta Il Giorno, malgrado la presenza dell’istruttore a lui assegnato l’incertezza del momento lo ha messo però in condizione di azionare inavvertitamente il moschettone di sicurezza e precipitare così nel vuoto.

Il prato sottostante, che ha attutito l’impatto salvandogli la vita, non ha però potuto evitargli diversi danni, fra cui fratture al torace e agli arti superiori ed inferiori. Il ragazzo è stato poi trasferito urgentemente all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove attualmente è ricoverato in prognosi riservata.

Katia Ardemagni



ADS

GDPR COOKIE POLICY: Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. OK, Accetta Informazioni